Un passo dietro ai Serafini

Daniel Sandu

Romania201790 MinRumeno

Sottotitoli: FR, EN, PT, IT, UA, DE, ES

A causa del copyright, questo film non è disponibile nel tuo Paese.

Non disponibile

La sequenza d'apertura di UN PASSO DIETRO AI SERAFINI offre il piacere immediato dato dall'essere di fronte a un regista debuttante di talento che conosce la propria arte e sa cosa può farne.

- Variety -

Un passo dietro ai Serafini

(Un pas în urma serafimilor)

Gariel vive in Romania, è un adolescente di 15 anni e vuole diventare prete. Riesce quindi a farsi ammettere ad un seminario ortodosso. All'inizio prova a sottostare alle regole ma capisce presto che il sistema è corrotto e crudele e decide di unirsi a un gruppo di tre ragazzi etichettati dalla direzione dell'istituto come ribelli. Presi in trappola nella lotta per il potere tra un prete incorruttibile ma autoritario e un insegnante laico spregiudicato, disonesto e senza scrupoli, i giovani impareranno che, per sopravvivere in seminario, dovranno mentire, rubare, ingannare, osare e tradire. Chi diventerà prete? In che tipo di sacerdote si trasformeranno dopo tanti anni nell'istituzione?

  • Filmfest Hamburg 2018
  • Transilvania International Film Festival 2018
  • Annonay International Festival of First Films 2019
  • Con:  Stefan Iancu, Vlad Ivanov, Toto Dumitrescu, Cristian Bota, Alfred Wegeman, Stefan Mihai, Ali Amir, Lucian Pavel, Niko Becker, Marian Popescu
  • Produzione:  HI Film Productions
  • Vendite internazionali:  Indie Sales

Un'immersione in un seminario teologico ortodosso in Romania, ispirata dall'esperienza vissuta dal regista. UN PASSO DIETRO AI SERAFINI è un potente racconto di formazione che svela un universo segreto di ambizioni, tradimenti e ipocrisie. Ci si trova davanti all'humour sarcastico e al senso dell'analisi storica che costituiscono la qualità del nuovo cinema rumeno. Nel ruolo di un prete senza scrupoli, Vlad Ivanov (SNOWPIERCER, VI PRESENTO TONI ERDMANN, LA GOMERA - L'ISOLA DEI FISCHI) è ancora una volta straordinario.

- Olivier Père, Direttore di ARTE France Cinéma -

Daniel Sandu

Daniel Sandu, nato nel 1977 a Piatra Neamț (Romania), è regista e sceneggiatore. Durante l'adolescenza decise di diventare prete e frequentò il seminario. Abbadonò gli studi religiosi dopo 5 anni ma l'esperienza ha ispirato UN PASSO DIETRO AI SERAFINI (2017) che gli ha permesso di ricevere l'approvazione della critica e del pubblico. Il film ha vinto 8 Gopo (il premio cinematografico nazionale rumeno). Daniel Sandu sta preparando il suo sencondo lungometraggio, THE FATHER WHO MOVED MOUNTAINS, prodotto dal vincitore della Palma d'oro a Cannes Cristian Mungiu (4 MESI, 3 SETTIMANE, 2 GIORNI, 2007).

Quando ero studente alla scuola di cinema, mi capitava di raccontare, ad amici e colleghi, i ricordi dei miei anni passati in seminario quando volevo diventare prete. Le loro reazioni erano interessanti e così ho capito che se loro reagivano in quel modo allora io avrei potuto raccontare quella storia in un film.

Scarica Le nostre app